Se sei nuovo nel mondo delle criptovalute sicuramente ti starai chiedendo il significato di alcune parole molto comuni nel linguaggio tecnico di questo mercato. Tra queste una delle più utilizzate è sicuramente mining, che letteralmente indica “estrarre” e fa riferimento all’epoca in cui i cercatori d’oro scavavano per estrarre l’oro dal sottosuolo.

I miner, ovvero gli scavatori, sono quindi coloro che attraverso il loro lavoro sono ricompensati con i token crittografici ovvero criptomonete.

Ma come si estraggono criptovalute?

I lavoro dei miners è piuttosto semplice. Attraverso i propri computer prestano energia a dei server che “verificano” la qualità delle transazioni durante gli scambi di criptomonete. Ogni N operazioni registrate si completa un blocco che andrà ad aggiungersi alla blockchain, un database pubblico dove sono registrate tutte le operazioni dal 2009 ad oggi di bitcoin.

Per eseguire questo lavoro i miners hanno bisogno di una GPU potente o un circuito integrato specifico per l’applicazione (ASIC).

É conveniente estrarre Bitcoin oggi?

Qualora avessi iniziato nel 2009 oggi potresti avere in tasca migliaia di dollari. Le operazioni infatti erano poche e pesavano solo qualche kb, quindi non c’era bisogno di super computer e le ricompense erano molto alte. Oggi, le ricompense sono sempre inferiori e gli attuali costi iniziali di investimento e manutenzione,  non lo rendono redditizio per l’hardware di un livello consumer. Ora, il mining di Bitcoin è riservato solo alle operazioni su larga scala.

La ricompensa per minare Bitcoin si dimezza ogni N numero di blocchi per tanto, un giorno, arriveranno ad un punto in cui saranno pari a 0.

In sostanza, se stai pensando al mining come opportunità di lavoro non è difficile aspettarsi un investimento superiore ai 5000-6000$ dove però è possibile guadagnare anche 50$ al giorno. Considerando l’alto tasso di crescita di Bitcoin potrebbe essere un’attività redditizia però occhio, qualora il valore di Bitcoin dovesse scendere, anche i proprio guadagni subirebbero la stessa sorte.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui